PubblicitĂ  su Google come usare Google Ads

Pubblicità su Google come usare Google Ads

Fare pubblicità su Google Adwords, oggi Google Ads, significa avere a disposizione uno strumento per la pubblicità online con cui gli utenti possono pubblicare annunci a pagamento per promuovere prodotti e servizi. Tra questi possiamo distinguere tra diverse tipologie di pubblicità su Google:

  • Annunci di ricerca: il classico annuncio di testo composto da tre righe di contenuto e un link sponsorizzato e che compare all’inizio e alla fine della SERP di Google;

  • Annunci reattivi: sono gli annunci che si adattano al formato dello spazio pubblicitario e possono essere annunci di testo o illustrati;

  • Annunci illustrati: pubblicizzano il prodotto o servizio in modo visivo;

  • Annunci per la promozione di app: incentivano il download dell’applicazione;

  • Annunci video: compaiono prima dei contenuti video pubblicati, ad esempio, su YouTube;

  • Annunci shopping: mostrano all’utente un prodotto con foto e prezzo

Il vantaggio della pubblicità online con annunci Google è poter misurare sempre il ritorno sull’investimento e generare traffico di qualità sul sito, raggiungendo i potenziali clienti con una keyword strategy ben definita.

I vantaggi della pubblicità su Google o Google Ads

Pianificare e attuare una campagna di web marketing con Google Ads è utile a ogni azienda, dalla piccola impresa familiare alla multinazionale e si possono ottenere importanti vantaggi:

  • Ottenere rapidamente visibilità per un prodotto o servizio, dato che bastano pochi giorni per farsi trovare dagli utenti online;

  • Si deve lanciare una promozione valida per poco tempo o un’iniziativa a breve termine, ad esempio un evento o un corso di formazione in modo da poter concludere la campagna una volta che non è più necessaria;

  • Si deve raggiungere un mercato internazionale e potenziali clienti al di fuori dell’Italia, dato che con la pubblicità su Google Adwords (oggi Google Ads) si può ottimizzare la campagna anche per keyword in lingue diverse dall’italiano;

  • Si deve geolocalizzare la promozione, data la possibilità di scegliere, tra i dati demografici, anche la località del target di riferimento;

  • Si devono promuovere tanti prodotti, come nel caso di un e-commerce e pertanto creare una serie di campagne suddivise per categoria di prodotto. In questo caso fare esclusivamente SEO porterebbe a ottenere risultati solo nel lungo periodo, mentre la pubblicità su Google è più immediata.

Possiamo quindi dire che le aziende devono utilizzare Google Ads con un unico obiettivo: ottenere risultati concreti in termini di vendite e lead generation, ovvero contatti di potenziali clienti interessati al prodotto e/o servizio.

A cosa serve davvero la pubblicità su Google

Se vuoi acquisire rapidamente visibilità sui motori di ricerca allora è particolarmente utile la pubblicità su Google Ads, ovvero la campagna PPC. Come abbiamo visto i vantaggi di questa attività sono veramente tanti e a questi si aggiunge l’economicità dello strumento, a patto di saper segmentare correttamente il pubblico di riferimento e scegliere le keyword migliori per far trovare all’utente i prodotti e servizi offerti.

Ricorda però che fare Pay per Click non serve a pubblicizzare il sito e ottenere semplice visibilità, ma a vendere prodotti e servizi con un ritorno concreto in termini economici piuttosto che di visite sul sito. Ecco perché Google Ads mette a disposizione degli utenti una serie di strumenti utili per pianificare nel modo migliore le proprie campagne pubblicitarie, come Google Keyword Planner.

I dati più recenti diffusi da Google Ads

Secondo una ricerca di We Are Social del gennaio 2019 e basata sui dati diffusi da Google, la pubblicità su Google raggiunge oggi il 90% di chi naviga su Internet e, considerando i 4,4 miliardi di utenti del web tra cui i 55 milioni di italiani si tratta di un pubblico potenziale davvero ampio.

Pochi sanno, inoltre, che tra i vantaggi di Google Ads c’è la possibilità di agire su diversi livelli del funnel di marketing, stimolando sia l’attenzione latente e quindi facendo nascere un bisogno inconsapevole, sia l’attenzione consapevole ovvero fornendo risposte concrete a chi ha una particolare esigenza.

Come strutturare una campagna con Google Ads

Rivolgersi a Edera Digital significa sfruttare davvero tutte le potenzialità offerte da Google Ads e quando lavoriamo per i nostri clienti procediamo nel seguente modo:

  • creiamo la campagna selezionando il giusto pubblico di riferimento;

  • impostiamo i diversi gruppi di annunci separati per prodotto o categoria merceologica;

  • scegliamo le keyword più efficaci e il tipo di corrispondenza;

  • inseriamo le estensioni dell’annuncio;

  • monitoriamo costantemente i dati per ottimizzare la campagna.

Se anche tu vuoi cominciare a usare Google Ads per fare lead generation o vendere online il tuo prodotto o servizio, contattaci per un preventivo!

Sei interessato al servizio PubblicitĂ  su Google come usare Google Ads ?

Richiedi maggiori informazioni sulle tempistiche e costi di realizzazione.

CONTATTACI